Sponsor of:

Multiproprietà: come funziona e quali sono i vantaggi?

multiproprietà

La multiproprietà, nota anche come time-sharing o condivisione della proprietà, è diventata sempre più popolare nel settore immobiliare negli ultimi anni.

Questa opzione può essere interessante per chi desidera accedere a destinazioni vacanziere di lusso senza accollarsi un ingente investimento finanziario e l’impegno associato all’acquisto di una proprietà completa.

Ma cos’è esattamente la multiproprietà e come funziona? Vediamolo insieme.

Cos’è la multiproprietà?

La multiproprietà è un’opzione di investimento immobiliare in cui più persone condividono la proprietà di una determinata unità immobiliare, che può essere una residenza, un appartamento in un complesso residenziale, un hotel di lusso o un campeggio con servizi completi.

Questo modello permette a ciascun acquirente di usufruire dell’immobile per un periodo specifico durante l’anno, condividendo la proprietà con altri.

Solitamente, questa modalità è applicata a resort, alberghi o appartamenti in destinazioni turistiche popolari.

In pratica, ogni partecipante acquista una quota di proprietà indivisa di un’unità abitativa specifica, garantendosi il diritto di usufruire dell’immobile per un periodo determinato ogni anno. Questo diritto può estendersi a un uso perpetuo o per un periodo prestabilito, a seconda delle disposizioni contrattuali.

Come funziona?

L’istituto della multiproprietà è disciplinato dal decreto legislativo 427/98.

Il funzionamento è semplice: gli acquirenti acquistano una quota di proprietà, che spesso viene misurata in settimane o periodi di tempo specifici, come ad esempio due settimane all’anno.

Durante questo periodo, hanno il diritto di utilizzare l’unità immobiliare o di affittarla ad altri.

Questo diritto può estendersi a un uso perpetuo o per un periodo prestabilito, a seconda delle disposizioni contrattuali.

La multiproprietà può essere un’opzione interessante per chi desidera accedere a destinazioni vacanziere di lusso senza l’impegno associato all’acquisto di una proprietà completa. Vuoi un consiglio per capire se è una soluzione che fa per te? Contattaci per una consulenza!

Forma contrattuale

Il contratto di multiproprietà deve essere redatto per iscritto e contenere tutte le informazioni rilevanti: la natura reale o obbligatoria della proprietà, l’identificazione del venditore, la descrizione dettagliata dell’immobile (compresi permessi edilizi), i costi associati (IVA inclusa), le spese comuni previste, le modalità di risoluzione e recesso, e altre clausole pertinenti.

L’acquirente ha il diritto di ricevere tutte le informazioni contrattuali e di esercitare il proprio diritto di recesso entro un determinato periodo, senza alcun obbligo di pagamento anticipato.

Il contratto deve avere una durata minima di un anno ed è continuativo nel tempo, ma l’uso dell’immobile è turnario e può essere suddiviso tra i multiproprietari, anche per periodi consecutivi, come specificato nell’atto di acquisto o nel regolamento condominiale.

Costi e tasse

Le spese comuni associate alla multiproprietà devono essere equamente ripartite tra i proprietari in base alle loro quote di proprietà.

L’amministratore è responsabile del pagamento dell’IMU, che deve essere suddivisa tra i multiproprietari in proporzione alle loro quote di proprietà.

Ecco i vantaggi 

Acquistare una quota di immobile in multiproprietà offre numerosi vantaggi.

È possibile accedere a destinazioni esclusive e particolarmente costose a prezzi vantaggiosi, senza dover investire nell’acquisto di una casa completa.

Molte strutture di multiproprietà offrono servizi e comodità simili a quelle di un resort di lusso, come piscine, spa e attività ricreative.

Quali sono gli svantaggi?

Gli acquirenti sono vincolati ai periodi specifici in cui possono utilizzare l’unità immobiliare: è quindi necessario adattare i propri programmi di viaggio alle disponibilità effettive.

Oltre al costo iniziale dell’acquisto della quota, i proprietari di multiproprietà devono spesso pagare tasse annuali, spese di manutenzione e altri costi associati.

Come con qualsiasi tipo di investimento immobiliare, inoltre, c’è il rischio che il valore della multiproprietà possa diminuire nel tempo.

Stai cercando di acquistare la seconda casa e vuoi capire se la multiproprietà fa per te? Affidati a Makecasa per una consulenza puntuale ed efficace che ti guidi verso la compravendita su misura per te! Ecco qui tutti i motivi per affidarti a noi.

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Tabella dei Contenuti

Contattaci

Contattaci

Risponderemo al più presto, con professionalità e senza costi nascosti.

Chiamaci

Melegnano

Mulazzano

Vizzolo Predabissi

San Giuliano Milanese

Dresano

Makeaffitti