Sponsor of:

Vendere un immobile con impianto fotovoltaico

vendere un immobile con impianto fotovoltaico

Vendere un immobile con impianto fotovoltaico richiede un procedimento specifico presso il GSE.

Durante la fase di cessione di un immobile o di trasferimento di un’attività dotata di impianto fotovoltaico, diviene infatti indispensabile eseguire la cessione trasferendo anche la titolarità dell’impianto.

Non è quindi sufficiente il normale atto notarile di compravendita dell’abitazione, ma occorre fare il cosiddetto Trasferimento di Titolarità.

Cos’è il Trasferimento di Titolarità

Il Trasferimento di Titolarità consente al nuovo proprietario dell’impianto fotovoltaico di subentrare al precedente proprietario nella convenzione GSE.

La procedura è complessa ed è consigliabile affidarsi a un professionista di fiducia.

I documenti necessari ad effettuare il Trasferimento di Titolarità variano in base alla tipologia di convenzione GSE e alla potenza dell’impianto.

Per velocizzare la pratica presso il GSE e vendere un immobile con impianto fotovoltaico, è utile la redazione preventiva dell’atto notarile con i dettagli relativi all’impianto.

Hai bisogno di una mano per gestire il Trasferimento di Titolarità nella cessione del tuo immobile con impianto fotovoltaico? Contatta Makecasa per una consulenza!

Vendere un immobile con impianto fotovoltaico: cessione d’azienda

Nel caso di cambiamento di intestazione o conferimento di un’azienda che detiene un impianto fotovoltaico, si rende necessario avviare anche le pratiche di voltura.

La voltura, con il conseguente trasferimento di titolarità di un impianto fotovoltaico, unitamente agli incentivi assegnati dal G.S.E. in essere, costituisce un’operazione estremamente complessa e tecnica, che richiede una preparazione accurata fin dalle fasi iniziali.

I passaggi sono tanti e molto dettagliati ed è necessaria una conoscenza approfondita degli aspetti normativi e amministrativi correlati.

Vendere un immobile con impianto fotovoltaico: compravendita di una casa

Nel caso di vendita di un’abitazione con impianto fotovoltaico già installato, è necessario conoscere la potenza dell’impianto e la tipologia di convenzioni GSE associate: in base a questi dettagli varieranno le informazioni da inserire nell’atto notarile.

  • Se l’impianto usufruisce solo dello Scambio sul Posto o solo del Ritiro Dedicato, e ha una potenza inferiore ai 20 kW, non è necessario includere i dati della convenzione GSE nell’atto notarile. In questo caso, il GSE potrebbe richiedere eventuali integrazioni documentali in relazione alla tipologia di trasferimento di titolarità e alla potenza dell’impianto, oltre a eseguire controlli e verifiche.
  • Se invece l’impianto supera i 6 kW di potenza e beneficia del Conto Energia, nell’atto notarile occorre inserire sia i dati tecnici dell’impianto che gli estremi della convenzione GSE.

Mancato inserimento dei dati nell’atto notarile

Cosa succede nel caso in cui i dati del fotovoltaico non siano stati inseriti nell’atto notarile e si debba effettuare il Trasferimento di Titolarità?

Se il proprietario dell’impianto non dispone di uno o più dei documenti richiesti dal GSE, può comunque avanzare la richiesta di Trasferimento di Titolarità, fornendo le proprie motivazioni: il GSE valuterà la pratica, richiedendo eventuali integrazioni documentali.

La voltura sul portale GSE

Per vendere un immobile con impianto fotovoltaico, occorre eseguire la voltura presso il GSE: è essenziale seguire attentamente le seguenti operazioni.

Iscrizione del Nuovo Soggetto

Inizialmente, è necessario iscrivere il nuovo soggetto (giuridico o privato) che subentra nella proprietà dell’impianto fotovoltaico sul portale del GSE. Questa operazione richiede la compilazione accurata di tutte le informazioni pertinenti.

Richiesta dei Servizi

Il nuovo soggetto dovrà accedere al portale GSE e procedere con la richiesta dei servizi specifici, tra cui Conto Energia, SSP, o RID. È importante assicurarsi di richiedere tutti i servizi necessari, altrimenti il soggetto potrebbe non essere visibile nel portale GSE al momento della successiva richiesta di trasferimento di titolarità.

Accesso ai Servizi Richiesti

Dopo aver richiesto i servizi desiderati, il nuovo soggetto dovrà accedere effettivamente a tali servizi sul portale GSE. Questo passaggio è cruciale affinché il soggetto sia visibile nel sistema e possa procedere con le operazioni successive.

Richiesta di Trasferimento di Proprietà

Successivamente, tramite l’accesso al portale GSE utilizzando le credenziali del cessionario, sarà necessario avviare la procedura di richiesta del trasferimento di proprietà per tutte le convenzioni in essere. Queste possono riguardare l’incentivazione del Conto Energia, lo scambio sul posto o il ritiro dedicato.

I documenti necessari per la voltura

Per vendere un immobile con impianto fotovoltaico, occorre perfezionare la procedura di voltura. I documenti da presentare per completare il processo con successo sono:

  • Dati e documenti di identità di cedente e subentrante
  • Bolletta elettrica recente del subentrante
  • Atto notarile di cessione
  • Comunicazione al Comune del cambio di titolarità del permesso per l’installazione dell’impianto fotovoltaico
  • Visura camerale storica (se cedente è un soggetto giuridico)

La cessione di un immobile con impianto fotovoltaico necessita di alcuni accorgimenti: è consigliabile farsi assistere da un professionista del settore immobiliare, con uno staff di competenze tecniche a tuo servizio. Scopri i vantaggi di affidarti a Makecasa!

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Tabella dei Contenuti

Contattaci

Contattaci

Risponderemo al più presto, con professionalità e senza costi nascosti.

Chiamaci

Melegnano

Mulazzano

Vizzolo Predabissi

San Giuliano Milanese

Dresano

Makeaffitti